Prosil Life

Recupero energetico in un impianto di smaltimento rifiuti industriali

Il progetto europeo Prosil (Promoting the use of in silico methods in industry) è finalizzato alla promozione dei metodi in-silico da parte dell’industria, con particolare riferimento aella normativa REACH (registrazione di sostanze chimiche all’interno dell’Unione Europea), allo sviluppo di nuove metodologie di integrazione del QSAR con il read-across, e allo screening di numerose sostanze, studiando eventuali alternative green ai composti individuati come potenzialmente pericolosi.

Kode è stata subcontractor del coordinatore del progetto (l’Istituto “Mario Negri”), occupandosi in particolare dello sviluppo di software specifico per l’integrazione dei modelli QSAR con metodologie read-across, e dello sviluppo della piattaforma per read-across ToxRead.

Sito ufficiale del progetto.

Periodo di lavoro
2013 - 2016
Committente
Progetto LIFE coordinato dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche "Mario Negri"
Kode skills
Chemoinformatica