Gliomics

Descrizione progetto

L’obiettivo del progetto Gliomics è la diagnosi precoce e dettagliata di un particolare tipo di tumore, il glioblastoma, la più aggressiva fra le neoplasie del sistema nervoso centrale. Il progetto Gliomics ha come fine l’individuazione di un set di biomarker per la diagnosi di un particolare tipo di tumore, il glioblastoma, e lo sviluppo di un dispositivo per la diagnostica minimamente invasiva ad elevata sensibilità basato su tali biomarker.

In questo progetto, finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito del bando Fas Salute, Kode affianca la Scuola Normale Superiore (NEST) capofila di un partenariato che coinvolge anche la Fondazione Pisa per la Scienza, l’Istituto Italiano di Tecnologia, Istituto Nazionale di Ottica del CNR e Rico.

Kode fornisce le competenze per l’analisi di grandi quantità di dati, per consentire un’interpretazione rapida ed efficace dei dati di proteomica, per una corretta ed efficace individuazione dei marker molecolari di danno cerebrale.

Nell’ambito di questo progetto è stato prodotto, grazie al lavoro di Marco Cecchini e Matteo Agostini, il brevetto denominato Braiker

Al momento non vi è un sito ufficiale del progetto, ma è possibile reperire informazioni da Normale news, da Meet The Life Science del Distretto Toscano Scienze della Vita e seguendo su twitter l’hastag #Gliomics.

Periodo di lavoro
2017 - in corso
Ente finanziatore
Regione Toscana, Progetto Fas Salute
Parteners
Laboratorio NEST (National Enterprise for nanoScience and Technology) della Scuola Normale Superiore di Pisa, Fondazione Istituto Italiano di Tecnologia, Istituto Nazionale di Ottica del CNR, Fondazione Pisa, RiCo
Kode skills
Big data analysis, proteomics, genomics